Mastoplastica riduttiva Milano

u1a7v3o0k4y1a2o_Top
Mastopessi Milano
13/09/2018
Rimozione cicatrice Milano
13/09/2018
Vedi tutto
u1a7v3o0k4y1a2o_Top

Scoprite tutti i dettagli e tutte le informazioni relative al servizio Mastoplastica riduttiva Milano

Il servizio Mastoplastica riduttiva Milano è un intervento di riduzione dei seni di grandi dimensioni. Essa prevede l’eliminazione di una parte dei tessuti adiposo-ghiandolare e cutaneo, che costituiscono le mammelle.

Mastoplastica riduttiva Milano cos’è?

4ec7d2da4c33d8c8102344cd88934ca6L’intervento di mastopalstica riduttiva è un’operazione di chirurgia estetica invasiva, finalizzata alla riduzione del volume dei seni caratterizzati da dimensioni troppo grandi. Nel corso dell’operazione, il chirurgo opererà l’eliminazione di parte dei tessuti adiposi, ghiandolari e di rivestimento cutaneo che costituiscono le mammelle.

Il chirurgo eseguirà in seguito il rimodellamento dell’are dei capezzoli e dell’areola.

Per maggiori informazioni chiamaci allo 0283595639

Mastoplastica riduttiva Milano, a chi è rivolta?

L’operazione di mastoplastica riduttiva è rivolta alle donne che presentano dei seni di dimensioni estremamente importanti ed intendono eseguire chirurgicamente una riduzione delle dimensioni. La grandezza del seno dipende ovviamente da fattori di tipo genetico.

In particolare le dimensioni del seno sono determinate dalle quantità di ormoni sessuali circolanti, dal peso corporeo e infine dalle caratteristiche somatiche e della corporatura del soggetto.

Mastoplastica riduttiva Info Point?

L’intervento di mastoplastica riduttiva interesserà il seno. Lo scopo dell’operazione è quello di ridurre un seno caratterizzato da dimensioni particolarmente importanti.

Essendo la mastoplastica riduttiva un’operazione di chirurgia estetica invasiva, sarà importante affidarsi alle cure di un professionista serio e dotato di notevole esperienza. Con noi potrete certamente individuare la clinica e il chirurgo in grado di eseguire questo intervento e risolvere il vostro problema.

Visita preliminare

Mastoplastica riduttiva MilanoPrima di sottoporsi ad un intervento di mastoplastica riduttiva, il paziente dovrà presentarsi ad una visita preliminare. In tale sede il medico chirurgo, visitando il paziente, avrà un quadro complessivo delle condizioni cliniche dello stesso.

In questo modo il chirurgo potrà decidere come operare in sede chirurgica ed illustrare al paziente tutte le informazioni specifiche relative all’intervento al quale lo stesso dovrà sottoporsi.

Vuoi fissare un appuntamento con il nostro chirurgo? Contattaci allo 0283595639

Tecniche mastoplastica riduttiva

Esistono varie tecniche di intervento che riguardano l’operazione di mastoplastica riduttiva. Il chirurgo nello specifico potrà praticare vari tipi di incisione. La scelta della tecnica dipenderà principalmente dalle dimensioni che caratterizzeranno i seni e dalla loro conformazione.

Dal momento che esistono varie tecniche di incisione, è ancora più importante un controllo preliminare accurato prima di sottoporsi all’intervento, nel quale il chirurgo esaminerà con scrupolo il caso clinico e la conformazione delle mammelle del paziente.

Come scegliere la tecnica?

La tecnica specifica che verrà adottata nell’intervento di mastoplastica riduttiva, sarà una scelta esclusiva del medico chirurgo. La valutazione, come detto precedentemente, dipenderà in particolare da un’accurata valutazione del caso clinico e delle caratteristiche e dimensioni delle mammelle del paziente.

L’intervento

Una volta terminata la visita preliminare ed individuata la tecnica operatoria, il paziente potrà sottoporsi all’intervento che avrà inizio dopo l’anestesia. Il chirurgo inizierà a praticare le incisioni e una volta terminato l’intervento, indipendentemente dalla tecnica adottata, verranno applicati i punti di sutura.

Le incisioni del chirurgo saranno di tipo perialeolare, ovvero praticate attorno all’areola. Operando con questo tipo di incisione, l’esito cicatriziale risulterà poco evidente. In particolare la cicatrice risulterà mitigata in questa zona dal passaggio di colorazione tra l’areola e la pelle.

Anestesia

L’intervento di mastoplastica riduttiva si esegue previa anestesia generale. In particolare l’anestesia generale prevederà l’ausilio di anestetici e antidolorifici. Questi farmaci renderanno il paziente incosciente nel corso dell’operazione e completamente insensibile al dolore.

L’anestesia generale verrà praticata per via endovenosa o in alternativa tramite inalazione. Concluso l’intervento, il trattamento farmacologico anestetico verrà interrotto. Al risveglio è possibile che il paziente possa sentirsi vagamente confuso. Lo stato di confusione svanirà progressivamente nelle ore seguenti al risveglio.

Svolgimento intervento

L’intervento potrà essere svolto mediante un’incisione perialeolare verticale e orizzontale. Con l’ausilio di un’incisione perialeolare e verticale o in alternativa con rimozione temporanea della struttura areola-capezzolo.

Quando il volume delle mammelle del paziente sarà stato ridotto, l’intervento si concluderà con la chiusura delle incisioni. Infine il chirurgo fascerà il seno del paziente per proteggere lo stesso dalle infezioni: sarà inserito un piccolo tubicino con lo scopo di effettuare il drenaggio del sangue che andrà ad accumularsi in seguito all’operazione. Il tubicino verrà rimosso il giorno seguente all’operazione.

Il post intervento

Al termine dell’intervento, quando la terapia farmacologica anestetica sarà terminata e il paziente si sarà risvegliato, inizierà la fase del ricovero post operatorio. E’ probabile che in questa fase il paziente accusi dolore al seno. Il dolore si attenuerà grazie alla somministrazione di farmaci antidolorifici.

Generalmente le dimissioni del paziente saranno uno o due giorni dopo l’intervento chirurgico. In questi due giorni di ricovero post intervento, il paziente verrà costantemente monitorato. In caso di operazioni particolarmente invasive, il ricovero in tal caso potrebbe perdurare per il tempo di tre, quattro giorni.

Mastoplastica riduttiva risultati tempistica

aumento-del-seno-milanoPer quanto riguarda la tempistica relativa ai risultati dell’intervento chirurgico, è bene precisare che nella prima settimana dopo l’intervento, il seno apparirà sensibile, delicato, gonfio, presentando dei lividi.

La dolenzia e l’aspetto, a partire dalle seconda settimana inizieranno progressivamente a migliorare. Dalla seconda alla quarta settimana dopo l’intervento, vi sarà la stabilizzazione delle condizioni post operatorie del paziente. Le cicatrici continueranno a presentare un colore tendenzialmente rosso, per le prime sei settimane successive all’intervento.

I rischi della mastoplastica riduttiva

In quanto ai rischi relativi a questo intervento, è bene precisare di come la mastoplastica riduttiva sia un intervento di chirurgia estetica relativamente complesso. Anche considerando ciò, quest’operazione è in grado di dare al paziente grandi soddisfazioni. Per ridurre al minimo i rischi e le complicanze dell’intervento, sarà importante seguire con scrupolo ogni indicazione del medico chirurgo, in occasione della visita preliminare.

Costi della mastoplastica riduttiva Milano

I costi relativi all’intervento di mastoplastica riduttiva, varieranno a seconda dei singoli casi clinici e della tecnica adottata dal medico chirurgo.

Generalmente possiamo indicare costi complessivi che si aggirano attorno ai 5000 e i 5500 Euro.

Se avete domande sul servizio Mastoplastica riduttiva Milano i nostri specialisti, chirurghi specializzati in plastica ricostruttiva ed estetica, sono pronti a rispondervi.

Chiamateci ora saremo a vostra disposizione! 0283595639

Preventivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RICHIEDI PREVENTIVO
Chiama Ora
Whatsapp
Email