Chirurgia estetica piedi Milano

Mastopessi con protesi
Mastopessi con protesi Milano
16/08/2019
Chirurgia glutei Milano
Chirurgia glutei Milano
21/08/2019
Chirurgia estetica piedi Milano

Chirurgia estetica piedi Milano

Hai sentito parlare della chirurgia estetica piedi Milano e vuoi saperne di più? Leggi questo post e scopri tutto quanto devi sapere per conoscere a fondo come intervenire sui piedi e renderli perfetti.

La nuova frontiera della chirurgia estetica piedi Milano

La chirurgia estetica estende i suoi orizzonti e adesso anche i piedi diventano oggetto da trasformare e modellare per renderli esteticamente perfetti. Largamente diffusa negli Stati Uniti, anche in altri paesi sta diventando una delle operazioni più richieste, tanto da competere con protesi al seno e liposuzione.

Le problematiche possono essere tante, dal classico alluce valgo al dito troppo lungo a chi invece desidera solo un piede diverso da quello che ha. Ovviamente i medici invitano i pazienti ad andarci cauti, anche perché vi sono degli effetti collaterali da tenere in considerazione, che non possono essere tralasciati.

Ad invitare i pazienti a riflettere sulle richieste spesso inusuali sono soprattutto i podologi, che affermano come nessun intervento è immune a eventuali rischi. Infatti, anche un intervento banale alle dita dei piedi potrebbe creare effetti collaterali molto gravi.

Proprio per minimizzare i rischi è fondamentale affidarsi ad un chirurgo estetico specializzato nel settore, che operi con tecniche all’avanguardia e in strutture autorizzate.

Chirurgia estetica piedi Milano

Tecniche di chirurgia estetica piedi Milano

Esistono diverse tecniche per correggere le deformazioni ai piedi che i chirurghi plastici praticano per assecondare i desideri del paziente. Eccone alcune:

  • Filler sul dorso dei piedi

Il filler è il trattamento estetico più richiesto per rimpolpare il piede sul dorso. Si tratta di iniezioni di materiali riempitivi che vengono fatte sul dorso del piede per ridargli tono e pienezza e anche un aspetto più giovane.

Per questo tipo di intervento vengono utilizzati soprattutto materiali riassorbibili come l’acido ialuronico. In alternativa vengono effettuate delle iniezioni di grasso prelevato da altre parti del proprio corpo e in questo caso l’intervento prende il nome di lipofilling.

  • Con l’acido ialuronico

Dopo aver applicato un anestetico sul dorso del piede, il chirurgo pratica 4-5 microiniezioni con l’ago e con un massaggio distribuisce la sostanza. Sulla parte trattata poi viene applicato del ghiaccio per lenire rossore e gonfiore e si può tornare sin da subito a svolgere le comuni attività. Se compaiono dei leggeri lividi o arrossamenti non c’è da preoccuparsi perché vanno via in pochi giorni. I filler riassorbibili durano in media dai 7 ai 9 mesi, per cui poi bisogna rifare il trattamento per mantenere il rimpolpo.

  • Con il grasso

Se invece si sceglie il grasso per fare da riempitivo l’intervento prevede due fasi. Mentre è in corso l’anestesia locale vengono praticate delle piccole incisioni nella zona da cui si asporta il grasso. Poi vengono inserite delle cannule per aspirare l’adipe in eccesso. Infine si fanno dei piccoli punti di sutura che non lasciano cicatrici visibili.

  • Il filler per i tacchi

In genere le donne che usano scarpe con tacchi alti abitualmente vedono scomparire il cuscinetto di grasso situato sotto le dita della pianta del piede. Per ripristinarlo molte ricorrono ai medici estetici, che con un semplice intervento ricreano questo ammortizzatore naturale che si usura con il tempo.

Indossare i tacchi diventa quindi più semplice e meno faticoso e non si avverte più il dolore che in genere caratterizza la pianta del piede. Il materiale riempitivo è iniettato come detto prima ma a livello del derma e nell’area da trattare. Anche in questo caso l’intervento non è definitivo ma temporaneo e a distanza di mesi bisogna intervenire di nuovo.

Chiamaci allo 0283595639 per saperne di più!

Tecniche

Interventi di chirurgia estetica ai piedi solo se necessari

Come detto prima, i podologi sono contrari a questi interventi di massa ai piedi che si stanno diffondendo sempre più. Anche gli ortopedici lanciano l’allarme e ritengono che molti di questi interventi sono inutili e non strettamente necessari al paziente.

Gli specialisti in ortopedia, infatti, ritengono che questi interventi dovrebbero essere eseguiti solo se c’è una motivazione funzionale.  Dunque, in parole povere, se l’intervento non è mirato a risolvere un problema del paziente riguardo alle funzioni non va fatto.

Diversamente, se l’intervento ha una motivazione per la funzionalità del piede allora si può dare ampio spazio alla chirurgia estetica. Le ragioni per cui gli ortopedici sono contrari stanno nel fatto che, come ben sappiamo, i piedi sono una struttura biomeccanica molto complessa.

Questa struttura è composta da tantissime ossa ed articolazioni e quindi anche il più piccolo cambiamento può causare squilibri importantissimi. Le conseguenze di questi squilibri possono portare difficoltà nel camminare, dolore cronico insopportabile e altri disturbi anche gravi.

Anche i filler, secondo gli ortopedici, possono essere rischiosi, anche se in realtà quelli di nuova generazione sono molto sicuri. Infatti, si tratta di sostanze riassorbibili estremamente sicure come l’acido ialuronico e nel caso del lipofilling si tratta del grasso stesso del paziente.

Tuttavia, per eseguire anche le stesse iniezioni di filler o di grasso bisogna avere molta esperienza e conoscere a fondo l’anatomia del piede. La professionalità di esegue l’intervento è dunque indispensabile, per evitare infezioni e conseguenze di ogni genere.

Chiamaci per un consulto allo 0283595639

Interventi ai piedi costi

Come dicevamo, tra gli interventi quello più richiesto è la riduzione delle dimensioni dell’alluce, ma anche il modellamento dei piedi è molto gettonato. Il costo delle varie operazioni dipende da diversi fattori, come la complessità dell’intervento, la struttura dove è eseguito, la professionalità del chirurgo.

In media si parte da un minimo di 1000 euro ma si possono raggiungere anche diverse migliaia di euro se si tratta di lifting al piede. I risultati, se l’intervento è eseguito da specialisti del settore, sono eccellenti. Anche le donne che hanno piedi orribili possono realizzare il sogno di avere piedi affascinanti e seducenti, proprio come il viso.

Interventi ai piedi costi

Per concludere

Non bisogna mai dimenticare come ricorrere alla chirurgia estetica piedi Milano voglia dire sottoporsi ad interventi che potrebbero avere delle complicanze. Tuttavia, rivolgendosi a chirurghi esperti il rischio di eventuali complicazioni si riduce sensibilmente e i risultati sono sicuri.

L’esperienza è infatti la componente fondamentale affinché un intervento ai piedi di chirurgia estetica si risolva nel migliore dei modi.  Un chirurgo esperto sa se è il caso di intervenire per il bene del paziente e sa anche quando sconsigliare l’intervento.

Se sei interessato a sapere di più sul servizio Chirurgia estetica piede Milano chiamaci allo 0283595639

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook!

Preventivo

RICHIEDI PREVENTIVO
Chiama Ora
Whatsapp
Email