Chirurgo estetico Milano

Acido Ialuronico viso Quartiere Bovisasca Milano
18/09/2018
Chirurgia del viso Milano
27/09/2018
capezzolo-introflesso-milano

C’è differenza tra i termini chirurgo estetico e chirurgo plastico? Questa prima domanda getta le basi per l’approfondimento dell’argomento odierno. Se siete intenzionati a rivolgervi al servizio chirurgo estetico Milano, è molto importante che conosciate le differenze.

Chirurgo estetico Milano, l’importanza di sapere!

La chirurgia estetica è una disciplina medica unica incentrata sul miglioramento dell’aspetto attraverso tecniche chirurgiche e mediche. Può essere eseguita su tutte le aree della testa, del collo e del corpo. N.B: Le aree trattate, funzionano correttamente ma mancano di fascino estetico, ecco perché la chirurgia estetica viene detta elettiva.

La chirurgia plastica, invece è definita come una specialità chirurgica dedicata alla ricostruzione di difetti del viso e del corpo dovuti a disturbi alla nascita, traumi, ustioni e malattie. La chirurgia plastica ha lo scopo di correggere aree disfunzionali del corpo ed è di natura ricostruttiva. 

Richiedi una visita con il dottore 0283595639

 

Differenze tra un chirurgo plastico e un chirurgo estetico?

Poiché le procedure e gli esiti di ciascuno sono molto diversi, anche la formazione di chirurghi estetici e chirurghi plastici è molto diversa. Non esistono percorsi formativi, al momento, specificamente incentrati sulla chirurgia estetica.

I medici che perseguono la chirurgia estetica, hanno un background che include la scuola di medicina, preferibilmente con una specialità chirurgica. Successivamente acquisiscono competenze con la pratica, workshop, seminari e conferenze.

I chirurghi plastici seguono un percorso simile a quello di molti chirurghi estetici, fino a un certo punto. Tuttavia, dopo aver terminato la scuola di medicina, completano la loro formazione con un percorso di formazione specialistica di ulteriori 5 anni nel campo della Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica.

È importante che il pubblico e gli operatori sanitari comprendano queste differenze in modo che i pazienti possano prendere decisioni informate quando scelgono un chirurgo per una procedura specifica, che si tratti di un chirurgo estetico o plastico. 

Chirurgo estetico Milano, richiedi una visita con il dottore 0283595639

Oppure scrivici tramite il modulo qui sotto

 

Ruolo e specializzazioni, quando opera un chirurgo estetico?

Chirurgo estetico Milano

Il chirurgo estetico è un medico chirurgo che opera nell’ambito della chirurgia estetica. La chirurgia estetica è un ramo della chirurgia plastica che si occupa in particolare di intervenire chirurgicamente sul corpo del paziente per migliorare l’aspetto fisico dello stesso, non a caso ci chiama anche chirurgia cosmetica.

L’obiettivo della chirurgia estetica quindi è quello di migliorare l’aspetto, l’autostima e la fiducia in se stessi

Aree di intervento della chirurgia estetica

 

Per il viso:

  • Botox
  • Lifting delle guance
  • Peeling chimico
  • Chirurgia del mento
  • Odontoiatria estetica
  • Dermoabrasione
  • Ringiovanimento sopracciglia / fronte (lifting delle sopracciglia)
  • Blefaroplastica (chirurgia delle palpebre)
  • Lifting del viso
  • Rimodellamento del viso

  • Filler facciali
  • Rughe del viso
  • Depilazione laser
  • Resurfacing laser
  • Lifting del collo
  • Otoplastica (chirurgia dell’orecchio)
  • Rinoplastica (chirurgia del naso)
  • Problemi della pelle (macchie, vene varicose, revisioni di cicatrici, rimozione di tatuaggi)
  • Trattamento antirughe

 

Per il corpo

  • Riduzione dell’addome (addominoplastica)
  • Sollevamento del braccio
  • Liposuzione
  • Aumento del seno
  • Lifting del seno

  • Chirurgia di riduzione del seno
  • Lifting dei glutei (lipectomia della cintura)
  • Sollevamento circonferenziale del corpo
  • Lifting interno coscia
  • Depilazione laser

Richiedi una visita con il dottore 0283595639

Oppure scrivici tramite il modulo qui sotto

 

Considerazioni sulla chirurgia cosmetica

Considerazioni sulla chirurgia cosmetica

La chirurgia estetica apporta dei cambiamenti duraturi sulla persona ed è importante capire come questi cambiamenti possono influenzare il futuro della persona stessa.

Prima di fissare un appuntamento con un chirurgo estetico, la persona interessata dovrebbe valutare seriamente le motivazioni che la spingono a voler cambiare il suo aspetto. Questo perchè molte caratteristiche fisiche possono essere modificate con successo attraverso la chirurgia estetica; ma altre no. 

Vuoi fare delle domande al Chirurgo? Chiama il servizio Chirurgo estetico Milano, allo 0283595639 ti faremo chiamare direttamente da un chirurgo!

Cosa deve considerare un candidato per la chirurgia estetica?

La prima cosa che bisogna avere ben in mente è avere aspettative realistiche su ciò che può essere realizzato. La seconda è capire i rischi medici, gli effetti fisici durante il post intervento. La terza è capire come l’intervento chirurgico li influenzerà personalmente e professionalmente, quali cambiamenti dello stile di vita possono accompagnare il periodo di recupero e le spese a cui dovranno far fronte.

Se si soffre di qualche patologia, bisogna tenere sotto controllo le condizioni mediche croniche.  Se siete fumatori non è un punto a favore, tuttavia se decidete di affrontare un intervento chirurgico, dovrete astenervi dal fumo e dai prodotti a base di nicotina, per 4-6 settimane prima e dopo l’intervento chirurgico! Non da ultimo il peso, che dovrà essere stabile da sei a 12 mesi, per alcune procedure.

Richiedi una visita con il dottore 0283595639

 

I rischi per gli interventi chirurgici

Chirurgo estetico Milano, i rischi per gli interventi chirurgici

Tutti gli interventi chirurgici, comprese le procedure cosmetiche, comportano rischi. Se il tuo indice di massa corporea è 30 o superiore (obesità) o hai il diabete, potresti essere a maggior rischio di sviluppare complicazioni come coaguli di sangue nelle gambe o nei polmoni.

Il fumo aumenta anche i rischi e interferisce con la guarigione. Queste questioni vengono ampiamente trattate durante la prima visita, dove con il tuo chirurgo, valuterete la situazione generale in correlazione al tipo di operazione.

Le principali complicazioni per qualsiasi procedura chirurgica includono:

  • Complicazioni correlate all’anestesia, inclusa polmonite e coaguli di sangue.
  • Infezione nel sito di incisione, che può peggiorare la cicatrizzazione e richiedere un intervento chirurgico aggiuntivo.
  • Accumulo di liquidi sotto la pelle.
  • Emorragia lieve, che può richiedere un’altra procedura chirurgica, o sanguinamento sufficientemente significativo da richiedere una trasfusione.
  • Cicatrici anormali dovute alla rottura della pelle.
  • Separazione della ferita chirurgica, che a volte richiede procedure aggiuntive.
  • Intorpidimento e formicolio a causa di danni ai nervi, che possono essere permanenti.

Richiedi una visita con il dottore 0283595639

Oppure scrivici tramite il modulo qui sotto

 

Come ci si prepara alla chirurgia estetica?

Come ci si prepara alla chirurgia estetica?

Le domande sono da sempre il modo migliore per informarsi su qualsiasi argomento, ecco perché abbiamo scelto di presentare una serie di domande che dovete porvi prima di intraprendere un intervento di chirurgia estetica.

  • Quali sono le vostre motivazioni per cambiare il vostro aspetto?
  • Quali sono le parti specifiche del mio aspetto che voglio cambiare?
  • Ho aspettative realistiche sui risultati dell’intervento?
  • Quali aspetti della mia vita saranno influenzati, come la famiglia, il lavoro, i viaggi e gli obblighi sociali?
  • È un buon momento della vostra vita per sottoporvi a interventi di chirurgia estetica?
  • Ho parlato apertamente delle mie preoccupazioni e domande con il mio medico?

Domande da porre al chirurgo estetico:

IN questo caso sarebbe una buona idea portare un blocco note per annotare le risposte.

  • Quali sono le sue qualifiche?
  • Da quanto tempo opera?
  • Quante procedure ha eseguito, simili a quella che sto considerando?
  • Quali altri professionisti sanitari saranno coinvolti nella mia assistenza?
  • Quali risultati posso aspettarmi?
  • Avrò bisogno di un esame fisico prima dell’intervento?
  • Ci sono rischi unici per la mia storia di salute?

Se sei interessato a sapere di più sul servizio Chirurgo estetico Milano chiamaci allo 0283595639!

Domande da porre su una procedura:

  • Cosa fa la procedura e cosa non fa?
  • È questo il trattamento giusto per il mio caso? Ci sono altre procedure che dovrei considerare?
  • Quali sono i rischi e le complicazioni associati a questa procedura?
  • Quanto dura il periodo di recupero?
  • Posso aspettarmi molto disagio? Quali sono le opzioni per gestire il dolore?
  • Avrò delle cicatrici e se sì, che aspetto avranno?
  • Se la mia procedura richiede punti, quando verranno rimossi?
  • Che tipo di limitazioni dell’attività avrò dopo l’intervento?
  • Quanto tempo ci vorrà prima che io possa tornare alla mia normale routine?
  • Quanto tempo dovrò aspettare prima di vedere i risultati finali dell’intervento?
  • Per quanto dureranno i risultati?
  • Quanto costa la procedura?

Oppure scrivici tramite il modulo qui sotto

 

Cosa puoi aspettarti è un aspetto fondamentale!

Chirurgo estetico Milano

Capire al meglio tutte queste cose citate vi permetterà di vivere serenamente qualsiasi tipo di procedura. Ovviamente su interventi minori come il botox o il filler, molte voci scorreranno via facilmente; ma se siete coinvolti in una rinoplastica ad esempio, risulterà veramente utile sapere cosa accadrà prima, durante e dopo la procedura.

Prima della vostra procedura

Il chirurgo vi spiegherà come con la chirurgia estetica cambierà il vostro corpo e cosa potrete aspettarvi di conseguenza. Questa è un’opportunità per te per spiegare cosa speri di ottenere con la chirurgia.

Comprendere le opzioni e i possibili risultati ti aiuterà a prendere la decisione migliore. Sarai informato su procedure specifiche, cosa aspettarti, benefici, rischi e possibili complicazioni, così come altre alternative. Il medico potrebbe consigliare procedure aggiuntive per migliorare il risultato complessivo. Verrà spiegato il concetto di asimmetria. Il corpo umano è asimmetrico, il che significa che un lato del corpo sembra naturalmente diverso dall’altro. 

La simmetria

Considera l’immagine riflessa nello specchio: un’immagine fotografica è una vera immagine, l’opposto dell’immagine speculare. Il chirurgo aiuta i pazienti a capirlo in modo che possano apprezzare appieno il loro vero aspetto e come questo possa cambiare con la chirurgia estetica.

L’equilibrio

Il chirurgo spiegherà anche il concetto di equilibrio: come cambiare una parte del corpo può influenzare l’aspetto generale e come ulteriori procedure chirurgiche possono portare un maggiore equilibrio.

Richiedi una visita con il dottore 0283595639

Oppure scrivici tramite il modulo qui sotto

 

Controlli medici pre operatori

Prima di qualsiasi intervento un check up medico valuterà con precisione il tuo stato di salute. Un’infermiera, che quasi sempre compila con te le domande generali sulla salute, compilerà quali farmaci attuali stai prendendo, tra cui l’aspirina, la vitamina E, i farmaci e gli integratori da banco, qual’è il tuo stile di vita, fumi, bevi alcol, etc. Ascoltando e seguendo le istruzioni del chirurgo e del team sanitario, è possibile ridurre al minimo i rischi e le complicazioni dell’intervento chirurgico.

Quanto costa la chirurgia estetica?

Definire un costo per la chirurgia estetica è praticamente impossibile in quanto raggruppa una serie di trattamenti che vanno dai 300€ per le iniezioni di Botox a svariate migliaia di euro per una Liposuzione.

Il punto è chiaramente capire qual’è l’intervento o il trattamento che dovete affrontare ma anche così non si riuscirà mai a determinare un costo specifico. Ad esempio una fiala di Botox può costare 300€, ma il punto è capire se ne basterà una nel vostro caso specifico.

Ecco perché i chirurghi seri, dopo aver valutato il paziente possono esprimersi sul costo, fornendo nel dettaglio una stima delle spese chirurgiche. 

Vuoi capire quanto ti verrà a costare? Prenota la prima visita allo 0283595639! Il servizio Chirurgo estetico Milano, ti darà la risposta!

 

Durante la procedura

Le procedure di chirurgia estetica che richiedono anestesia generale o sedazione EV (endovenosa) vengono eseguite in ospedale sotto la cura di un anestesista / team di anestesisti infermiere. Altre procedure, come le iniezioni di filler facciali, possono essere eseguite in un ambiente ambulatoriale o in uno studio medico in anestesia locale.

Prima dell’intervento, vedrai il chirurgo (o un membro del tuo team sanitario) ancora una volta per rispondere a tutte le domande rimanenti.

Dopo la procedura

Prima di un intervento ambulatoriale o comunque prima della dimissione dall’ospedale riceverai:

  • Istruzioni per cure post-chirurgiche specifiche per la tua procedura.
  • Istruzioni e prescrizioni di farmaci, come farmaci antidolorifici e antibiotici.
  • Informazioni di contatto in caso di domande.

Risultati della chirurgia estetica

Essere preparati e consapevoli resta un punto a vantaggio esclusivo del paziente. Questo perchè nonostante tu sia informato e preparato, potresti rimanere sorpreso dai lividi e dal gonfiore che seguono la chirurgia estetica e sulla loro durata. I lividi potrebbero richiedere un minimo di tre settimane per diminuire; il gonfiore potrebbe richiedere anche più tempo.

ssere preparati significa affrontare quel periodo di “malinconia” o depressione durante il recupero. Mai giudicare prematuramente i risultati dell’intervento chirurgico o aspettare di tornare alle normali attività, può contribuire seriamente a sentimenti di delusione e frustrazione.

Le aspettative realistiche sono fondamentali: l’obiettivo è il miglioramento, non la perfezione. Ogni persona avrà un risultato diverso.

Tieni presente che:

  • Lividi e gonfiore sono temporanei. 
  • Le cicatrici chirurgiche sono permanenti.
  • I tempi di recupero variano a seconda della persona e della procedura, ma un minimo di sei a 12 settimane è tipico per molti interventi di chirurgia estetica.
  • Potrebbero essere necessari interventi chirurgici di follow-up per raggiungere tutti i tuoi obiettivi.

Chirurgo estetico Milano, richiedi una visita con il dottore 0283595639

Oppure scrivici tramite il modulo qui sotto

 

Chirurgia estetica e plastica, le differenze

Chirurgia estetica e plastica, le differenze

E’ molto importante precisare che la chirurgia estetica non è sinonimo di chirurgia plastica. La chirurgia plastica in particolare, è un ramo della chirurgia che comprende nella sua applicazione due grandi categorie e discipline: la chirurgia estetica e la chirurgia ricostruttiva. Il chirurgo estetico è quindi un chirurgo che con la sua professione andrà a trattare i difetti di natura congenita o acquisiti nel tempo (in conseguenza di traumi, altri interventi o patologie).

La chirurgia ricostruttiva tratterà invece situazioni che potremmo definire di tipo patologico, che potranno essere completamente o parzialmente risolte, con l’ausilio di particolari processi chirurgici, che non comporteranno per i pazienti esborsi e spese economiche, come invece avviene per la chirurgia estetica. Gli interventi di chirurgia ricostruttiva verranno infatti eseguiti con spese a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

Aspetti da considerare durante la scelta del chirurgo

In Italia non esiste oggi una vera e propria specializzazione in chirurgia estetica. Nel nostro Paese esiste solamente la specialità in chirurgia plastica e ricostruttiva. Qui un qualunque medico chirurgo che ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia, sarebbe teoricamente autorizzato ad eseguire un intervento di chirurgia estetica; questo indipendentemente dal fatto che egli abbia o meno conseguito una particolare specializzazione.

Avere ottenuto una specializzazione in un ramo delle medicina, non sempre potrà rappresentare una garanzia. Non è detto infatti che un chirurgo senza una particolare specializzazione, sia meno capace di un chirurgo dotato di una particolare specializzazione. 

Master e seminari sulla chirurgia estetica

Bisogna inoltre considerare che alcuni chirurghi potranno ad esempio aver conseguito un tipo di specializzazione all’estero, che non è prevista negli atenei italiani, come appunto nel caso della chirurgia estetica. E’ sempre comunque opportuno affidarsi alle cure di un professionista di fama ed esperienza note.

Oggi un chirurgo estetico opera per mezzo di interventi ed applicazioni chirurgiche che ad esempio hanno lo scopo di effettuare la rimozione delle rughe del viso. A tal proposito un chirurgo estetico potrà operare lifting e ritidectomia; inoltre il chirurgo estetico esegue interventi per la riduzione del tessuto adiposo, come ad esempio nel caso dell’intervento di lipofilling.

Conclusioni

Chirurgo estetico Milano

Speriamo di essere riusciti a fornirvi una panoramica sul tema: Chirurgo estetico Milano. Se siete interessate/i e volete essere chiamati da un seri professionisti di Milano, contattateci. Presso il nostro network sono presenti sia chirurghi plastici ricostruttivi che chirurghi plastici estetici di grande esperienza. Inoltre con noi è possibile ricevere una chiamata direttamente dal chirurgo che potrà rispondere alle vostre domande.

Richiedi una visita con il dottore 0283595639

Preventivo

RICHIEDI PREVENTIVO
Chiama Ora
Whatsapp
Email