Chirurgo estetico Milano

Acido Ialuronico viso Quartiere Bovisasca Milano
18/09/2018
Chirurgia del viso Milano
27/09/2018

Chirurgo estetico Milano

capezzolo-introflesso-milano

Chirurgo estetico Milano, cosa devi sapere

Il chirurgo estetico è un medico chirurgo che opera nella materia della chirurgia estetica. Questa è un ramo della chirurgia plastica che si occupa in particolare di intervenire chirurgicamente sul corpo del paziente e migliorare l’aspetto fisico dello stesso. La chirurgia estetica viene anche comunemente definita chirurgia cosmetica. Cerchiamo quindi di capire di cosa si tratta quando si parla di Chirurgo estetico Milano.

Il chirurgo estetico è un professionista specializzato in una serie di interventi che andranno ad interessare e ad operare su varie parti del corpo del paziente. Un chirurgo estetico esegue interventi di chirurgia estetica che potranno interessare tutte le parti del corpo, come ad esempio il viso.

Esaminando in particolare gli interventi di chirurgia estetica che riguardano il viso, essi potranno interessare diverse parti dello stesso. L’intervento di rinoplastica è un’ operazione che viene eseguita sulla zona del naso, la blefaroplastica è invece l’intervento che interessa le palpebre, la genioplastica il mento, e la otoplastica le orecchie.

Chirurgo estetico Milano, una professione richiesta

Oggi la professione del chirurgo estetico è certamente molto prestigiosa, oltre che essere una delle professioni meglio remunerate nell’ambito della medicina e della chirurgia. Per questa ed altre ragioni, la professione del chirurgo estetico affascina ed esercita certamente sulle persone una notevole attrattiva.

Difficile anche che capitino momenti di crisi del mestiere: si può tendenzialmente dire che in questa professione il lavoro di fatto non manca mai. Solitamente si affidano alle cure di un chirurgo estetico, persone abbastanza benestanti. Anche se dobbiamo dire che negli ultimi anni, alcuni interventi di chirurgia estetica sono stati caratterizzati da un discreto abbattimento dei prezzi, rendendo tali pratiche chirurghe più accessibili anche ai ceti meno abbienti.

Chirurgo estetico Milano, chiamaci allo 0283595639 per saperne di più!

Oggi gli interventi di chirurgia estetica rimangono tra i più richiesti nel capoluogo lombardo, così come in altre città italiane e non solo. Il chirurgo estetico esegue oggi classici interventi di chirurgia estetica. Ad esempio la mastoplastica additiva o riduttiva, la rinoplastica e le applicazioni chirurgiche di botulino e acido ilauronico. Quest’ultime, in particolare, per il trattamento degli inestetismi delle labbra, delle palpebre, in generale del viso e di altre parti del corpo.

Come diventare un chirurgo estetico

Chirurgo estetico MilanoIl percorso formativo per diventare un chirurgo estetico è particolarmente lungo e difficile. Ovviamente per diventare chirurgo estetico, per prima cosa sarà necessario conseguire la laurea in Medicina e Chirurgia. A tal proposito è bene ricordare che oggi e da parecchio tempo, nel nostro Paese la Facoltà di Medicina e Chirurgia è a numero chiuso: sarà dunque necessario affrontare e superare il test di ammissione per accedervi.

Una volta terminato il percorso accademico e dopo aver ottenuto il Diploma di Laurea di Medicina e Chirurgia, il Medico dovrà affrontare la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva. Il percorso della Scuola di Specializzazione ha una durata di 5 anni, che aggiunti ai 6 anni della Facoltà di Medicina e Chirurgia diventano complessivamente 11 anni di percorso formativo.

Anche l’ammissione alla Specialità di Chirurgia Plastica Ricostruttiva è prevista previo il superamento di un test scritto. Nello specifico riguarderà la materia della medicina generale e della chirurgia plastica. Se supererà la prova scritta, il Medico dovrà poi sottoporsi ad una successiva prova orale. In questa il candidato dovrà trattare un argomento proposto da un membro della commissione che avrà l’incarico di esaminarlo. Esattamente come per la laurea, terminata la Scuola di Specialità, lo specializzando dovrà affrontare un periodo di tirocinio della durata di tre mesi.

Chirurgia estetica e plastica, le differenze

E’ molto importante precisare che la chirurgia estetica non è sinonimo di chirurgia plastica. La chirurgia plastica in particolare, è un ramo della chirurgia che comprenderà nella sua applicazione due grandi categorie e discipline: la chirurgia estetica e la chirurgia ricostruttiva. Il chirurgo estetico è quindi un chirurgo che con la sua professione andrà a trattare i difetti di natura congenita o acquisiti nel tempo (in conseguenza di traumi, altri interventi o patologie).

La chirurgia ricostruttiva tratterà invece situazioni che potremmo definire di tipo patologico, che potranno essere completamente o parzialmente risolte, con l’ausilio di particolari processi chirurgici, che non comporteranno per i pazienti esborsi e spese economiche, come invece avviene per la chirurgia estetica. Gli interventi di chirurgia ricostruttiva verranno infatti eseguiti con spese a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

In Italia non esiste oggi una vera e propria specializzazione in chirurgia estetica. Nel nostro Paese esiste solamente la specialità in chirurgia plastica e ricostruttiva. Qui un qualunque medico chirurgo che ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia, sarebbe teoricamente autorizzato ad eseguire un intervento di chirurgia estetica; questo indipendentemente dal fatto che egli abbia o meno conseguito una particolare specializzazione.

Chirurgo estetico Milano, scegli un professionista

Avere ottenuto una specializzazione in un ramo delle medicina, non sempre potrà rappresentare una garanzia. Non è detto infatti che un chirurgo senza una particolare specializzazione, sia meno capace di un chirurgo dotato di una particolare specializzazione. Bisogna inoltre considerare che alcuni chirurghi potranno ad esempio aver conseguito un tipo di specializzazione all’estero, che non è prevista negli atenei italiani, come appunto nel caso della chirurgia estetica. E’ sempre comunque opportuno affidarsi alle cure di un professionista di fama ed esperienza note.

Oggi un chirurgo estetico opera per mezzo di interventi ed applicazioni chirurgiche che ad esempio hanno lo scopo di effettuare la rimozione delle rughe del viso. A tal proposito un chirurgo estetico potrà operare lifting e ritidectomia; inoltre il chirurgo estetico esegue interventi per la riduzione del tessuto adiposo, come ad esempio nel caso dell’intervento di lipofilling.

Se sei interessato a sapere di più sul servizio Chirurgo estetico Milano chiamaci allo 0283595639

Per fare degli altri esempi di chirurgia estetica, il medico chirurgo estetico potrà operare un intervento di mastoplastica additiva: l’operazione permetterà di operare l’ingrandimento della mammella; inoltre un’operazione molto richiesta ad esempio a Milano è la mastoplastica riduttiva: questa operazione comporterà al contrario la riduzione della mammella. Altri esempi di interventi di chirurgia estetica sono l’intervento di mastopessi, ovvero di rassodamento del seno.

Senza dubbio la chirurgia estetica potrà essere praticata anche su alcune parti del corpo maschile: gli uomini negli ultimi anni hanno sempre più manifestato il proprio interesse per la cura del proprio corpo, spesso e volentieri ricorrendo alle cure di un chirurgo estetico esperto.

Summary
Review Date
Reviewed Item
Chirurgo estetico Milano
Author Rating
51star1star1star1star1star

Preventivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RICHIEDI PREVENTIVO
Chiama Ora
Whatsapp
Email