Rimozione vene varicose Milano

Rimozione tatuaggi Milano
Rimozione tatuaggi Milano
06/07/2019
Rimozione macchie Milano
Rimozione macchie Milano
11/07/2019
Vedi tutto
Rimozione vene varicose Milano

Rimozione vene varicose Milano

Avete cercato rimozione vene varicose milano e volete saperne di più? Ecco tutte le informazioni per conoscere tutto su questo intervento.

Rimozione vene varicose Milano in maniera facile e indolore

Rimozione vene varicose Milano

Con i nuovi trattamenti è possibile dire addio alle vene varicose in pochissimo tempo e in maniera praticamente indolore. Infatti, grazie all’utilizzo di nuove tecnologie è possibile rimuoverle in modo invasivo e consentire al paziente una completa ripresa in tempi rapidi e veloci. 

Le vene varicose, note anche come varici, non sono altro che vene dilatate che possono comparire nel colore carne, blu o viola scuro. In molti casi sembrano dei veri e propri cordoni grossi e tortuosi, appaiono gonfie e in rilievo sulla pelle. In genere le varici si localizzano sulla parte posteriore dei polpacci oppure lungo nella parte interna delle cosce. 

Le cause possono essere dovute a diversi fattori, ma quelli che contribuiscono maggiormente allo sviluppo delle vene varicose sono le seguenti: 

  • L’età 
  • Obesità
  • Presenza in famiglia di membri con problemi venosi
  • Cambiamenti ormonali, dovuti alla gravidanza o alla menopausa
  • Assunzione di pillole anticoncezionali e farmaci contenenti estrogeno e progesterone
  • Prolungata posizione eretta    
  • Eccessiva esposizione al sole

Rispetto al resto del corpo, le vene delle gambe sono quelle che hanno il compito più gravoso di trasportare il sangue di ritorno al cuore, quindi sono soggette ad una pressione notevole e per questo più esposte alla comparsa delle vene varicose.

Tecniche innovative per la rimozione vene varicose Milano

Tecniche innovative

 

Tra i trattamenti più innovativi riguardo la rimozione delle varici troviamo: 

  • Trattamento laser
  • Termo-ablazione in radiofrequenza

Trattamento laser

Il laser distrugge la vena varicosa in maniera definitiva mediante un sottile catetere che viene introdotto all’interno dei vasi varicosi e viene tenuto sotto controllo e guida ecografica. Ad agire sulla vena varicosa è l’energia termica del laser, che va a chiudere il vaso e lo fa scomparire completamente.

Il trattamento laser prevede l’utilizzo di uno strumento particolarmente maneggevole, in grado di adattarsi a qualsiasi esigenza del paziente e in grado di consentire eccellenti risultati. Con questa tecnica il paziente non viene più sedato e rimane sveglio e cosciente, e la sua ripresa avviene già dopo pochi minuti dall’intervento. Inoltre, il paziente può riprendere subito dopo le normali attività quotidiane, per cui non c’è alcuna sofferenza o impatto a causa dell’intervento.

Chiamaci adesso allo 0283595639

Termo-ablazione in radiofrequenza

Si tratta di una procedura mininvasiva di nuova generazione che apporta diversi vantaggi rispetto alla chirurgia tradizionale. La tecnica prevede l’inserimento di un micro catetere tramite una semplice puntura in anestesia locale in un punto della gamba che viene mappato in precedenza con un’analisi ecografica. Una volta raggiunta la posizione mappata sulla gamba la sonda emette un’onda di radiofrequenza che causa la chiusura della vena malata e la tiene fuori dalla circolazione. 

Vantaggi della tecnica laser

Vantaggi della tecnica laser

La tecnologia laser è uno dei nuovi trattamenti all’avanguardia per rimuovere le varici e trattare i capillari alle gambe con reale efficacia. Il trattamento laser trasmette sulla vena lampi di luce molto forti e provoca un indebolimento progressivo del vaso sanguigno fino alla sua eliminazione. 

I laser giungono sulla parte da trattare in maniera precisa e diretta e se effettuato da un medico esperto il trattamento agisce solo sull’area interessata. La tecnica è ideale per trattare qualsiasi tipo di pelle in maniera sicura, senza alcuna conseguenza negativa oltre che quella di danneggiare la vana varicosa.

La chirurgia laser per alcuni pazienti è senza dubbio più accettabile perché non prevede l’utilizzo di aghi e di incisioni, anche se è inevitabile che il paziente avverta qualcosa una volta che arriva l’energia. Infatti, il calore è il risultato del raggio laser, che può causare dolore, ma che si placa una volta che la zona si raffredda.

I trattamenti laser durano all’incirca dai 15 ai 20 minuti e sono necessari in genere dai 2 ai 5 trattamenti per togliere le vene varicose nelle gambe, anche se il numero delle sedute in realtà dipende dalla gravità delle vene. E’ bene ricordare che se si tratta di vene varicose più grosse di 3 mm la tecnica laser non è indicata.

Vantaggi della termoablazione in radiofrequenza

Vantaggi della termoablazione in radiofrequenza

I vantaggi della termoablazione in radiofrequenza sono molteplici. Prima di tutto è una tecnica sicura e si avvale di metodiche non invasive. Inoltre, il trattamento è ambulatoriale, viene condotto in anestesia locale e può essere abbinato a millimetriche incisioni alla coscia e gamba per rimuovere eventuali varici antiestetiche. 

L’assenza di tagli chirurgici è un vantaggio notevole in quanto non ci saranno quindi punti di sutura e di eventuali ematomi. In questo modo il paziente può muoversi subito dopo il trattamento e può riprendere a lavorare nel giro di un paio di giorni. 

Rispetto al classico intervento, questa tecnica permette di rimuovere la vena malata senza incisioni, e quindi senza rischi per il paziente che spesso può correre, soprattutto a causa dell’incisione che viene fatta in sede inguinale e che può degenerare in infezione e la formazione di ematomi lungo la coscia e la gamba.

L’intervento di termo-ablazione in radiofrequenza è adatto a tutti, senza limiti di età, e a tutti coloro che sono affetti da insufficienza venosa, a patto che lo consenta la conformazione anatomica. E’ comunque compito dello specialista valutare la condizione del paziente e accertare quali vantaggi può avere dalla procedura.

Nella maggior parte dei casi la termoablazione in radiofrequenza si presenta come una soluzione efficace, poco invasiva e quindi indicata anche per coloro che non hanno una condizione tale da affrontare un intervento chirurgico tradizionale.

Effetti collaterali

Effetti collaterali

Anche se sicuri, i nuovi trattamenti possono presentare degli effetti collaterali da non sottovalutare. I più comuni della chirurgia laser sono: 

  • Pelle scolorita che scompare nel giro di uno o due mesi
  • Rossore o gonfiore della pelle subito dopo il trattamento, che in genere va via in qualche giorno
  • Ustioni o cicatrici che però si presentano raramente e possono essere solamente conseguenza da una chirurgia laser non eseguita correttamente.

Proprio per evitare ogni possibile rischio è consigliabile rivolgersi sempre a professionisti del settore, esperti e qualificati, che conoscono bene la materia da affrontare e sanno come intervenire e quale trattamento consigliare in base al caso.

Chiama subito lo 0283595639 !

Preventivo

Summary
Review Date
Reviewed Item
Rimozione vene varicose Milano
Author Rating
51star1star1star1star1star

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RICHIEDI PREVENTIVO
Chiama Ora
Whatsapp
Email