Carbossiterapia Milano

Filler Labbra Milano
14/11/2018
Vedi tutto

Oggi parleremo del servizio Carbossiterapia Milano, scoprendo che tipo di trattamento è e quando può essere utilizzato in modo proficuo per migliorare alcuni difetti estetici. Incominciamo con il dire che è un trattamento di medicina estetica, minimamente invasivo che sfrutta le proprietà dell’anidride carbonica una sostanza naturale, non pericolosa, atossica a basse concentrazioni e anallergica.

Carbossiterapia Milano cos’è e come funziona!

Carbossiterapia Milano

Negli anni 30 questo tipo di trattamento (molto differente rispetto a quello attuale) era già una prassi comune negli stabilimenti termali della Francia. I pazienti, principalmente affetti da arteriopatie periferiche, riscontravano un netto miglioramento della vascolarizzazione periferica, che favoriva il recupero funzionale. Grazie ad un aumento della vascolarizzazione periferica.

Se durante gli anni 30 la terapia consisteva nello stazionare nelle acque ricche di co2 delle terme, oggi le cose sono leggermente cambiate. Con il passare del tempo inoltre ci si accorgeva che i benefici legati ai bagni, riguardavano anche l’aspetto dermatologico. In particolare modo si è notato che facilitavano il riassorbimento delle cicatrici, distendeva le rughe, riduceva l’adiposità e l’inestetismo comune chiamato cellulite.

Principio di funzionamento della Carbossiterapia

Il principio alla base del trattamento è semplice, efficace e sicuro e questo è già un’ottima base di partenza affinché tale trattamento sia apprezzato da più persone.

A differenza delle acque termali i moderni trattamenti di Carbossiterapia prevedono una serie di iniezioni percutanee, di anidride carbonica medica. La CO2, che viene iniettata con la microsiringa, agisce a più livelli attivando gli enzimi naturali che contribuiscono alla soluzione del grasso e, contemporaneamente, agendo sulla circolazione periferica migliorandola.

Questo trattamento agisce in gran parte sulle cellule adipose, riattivando il metabolismo cellulare e gli enzimi capaci di sciogliere e assorbire i grassi. Inoltre agisce sulla circolazione sanguigna, come detto, aumentando la velocità del flusso e la dilatazione dei capillari. Infine, agisce anche sulla cute che, grazie all’aumento del flusso sanguigno e dell’ossigenazione dei tessuti migliora l’aspetto mantenendola luminosa e tonica.

Contattaci al numero 0283595639 per maggiori informazioni

 

 

Cosa cura questo trattamento?

Il trattamento può essere applicato su diverse parti del corpo: palpebre, collo, viso, braccia, glutei, stomaco e gambe.

Attenzione non si tratta esclusivamente di un trattamento estetico fine a se stesso. La Carbossiterapia viene regolarmente utilizzata in Dermatologia, Medicina estetica (con trattamenti antiaging, rigenerativi e ricostruttivi) in Medicina vascolare e in Ginecologia.

In particolare il breve elenco che segue ve ne dà un’idea, anche se non esaustiva, più dettagliata:

  • Cellulite e adiposità localizzate.
    • Insufficienze venose e linfatiche.
  • Disturbi della microcircolazione.
    • Ulcere degli arti inferiori.
  • Psoriasi.
    • Alopecia.
  • Invecchiamento cutaneo.
    • Smagliature.
  • Cicatrici ipertrofiche.
    • Fenomeno di Raynaud.
  • Trattamento delle occhiaie.
    • Rivitalizzazione delle palpebre cadute.
  • Correzione del doppio mento.
    • Eliminazione di rughe attorno agli occhi e la bocca.
  • Distensione di tutta la pelle del viso.
    • Assottigliamento della pelle del viso.

 

Come avviene il trattamento?

Si tratta di una seduta che varia dai 15 ai 30 minuti, ripetibile da un minimo di 2/6 sedute fino a un massimo di 15/20 sedute. Il medico che esegue il trattamento utilizza un macchinario che ha un serbatoio di anidride carbonica collegato ad un regolatore di flusso con dei tubi in plastica.

Il medico può regolare la quantità di gas che fluisce dal serbatoio. Il gas che viene emesso attraverso il regolatore di flusso in tubi sterili ed ha un filtro all’estremità. Il filtro raccoglie le eventuali impurità prima di raggiungere l’ago, il medico quindi inietta il gas sotto pelle.

Fa male?

La procedura è quasi del tutto indolore. Alcuni medici applicano una crema anestetizzante sulla parte da trattare ma questo dipende anche dalla zona che viene trattata e dalla resistenza al dolore del paziente.

La Carbossiterapia è una procedura sicura con pochissimi effetto collaterali. Possono esserci dei lividi nel sito di iniezione, in particolare nelle braccia e nelle gambe, ma sono segni che scompaiono dopo una settimana. L’unica vera controindicazione è quella di non entrare in acqua per 24 ore, compreso il nuoto o l’uso di una vasca da bagno.

Il servizio Carbossiterapia Milano è dunque un trattamento semplice, sicuro ed efficace per trattare smagliature, cicatrici e l’eterno nemico di tutte le donne, la cellulite. A seguito del trattamento non ci sono particolari restrizioni. Sentirete le aree trattate abbastanza calde e toniche e questo per 24 ore circa, non vi preoccupate è una reazione naturale del corpo, la circolazione migliorata.

Chiamaci per maggiori informazioni o per fissare un appuntamento 0283595639

Preventivo

Summary
Review Date
Reviewed Item
C.
Author Rating
51star1star1star1star1star

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RICHIEDI PREVENTIVO
Chiama Ora
Whatsapp
Email