Come aumentare il seno

otoplastica03
Otoplastica Cassina de’ Pecchi
10/02/2021
Rughe naso labiali come eliminarle
19/02/2021

Come aumentare il seno è probabilmente il sogno nel cassetto di milioni di ragazze e donne italiane. Sempre più donne si rivolgono alla chirurgia plastica per aumentare il volume e per cambiare la forma del seno. Oggi vediamo le opzioni disponibili della chirurgia estetica.

Come aumentare il seno, ecco tutte le opzioni disponibili!

Il nostro obiettivo è quello di verificare tutte le opzioni su come far crescere il seno, al fine di potervi dare un ampio spettro di opzioni per la vostra operazione. L’aumento del seno non riguarda esclusivamente il volume del seno; si tratta di ottenere il seno che desiderate il vostro seno perfetto. Sia che vogliate cambiare la forma del seno, migliorare il décolleté o aumentare di alcune taglie, voi e il vostro chirurgo plastico, potete lavorare insieme per creare il seno perfetto.

Come ingrandire il seno quando il tempo lo cambia

Il seno può cambiare dimensione e forma per tutta la vita. Invecchiando, possono allungarsi e incurvarsi. Dopo la gravidanza, possono perdere volume o apparire meno pieni. Se perdi una notevole quantità di peso, potrebbero sembrare sgonfi. Ecco perché l’argomento, come rassodare il seno, è una costante per la vita di una donna. Dato che è quasi impossibile evitare i cambiamenti durante la vita, una delle opzioni che troverai di seguito, potrà aiutarti.

Come l’aumento del seno influisce sull’aspetto

L’ intervento di aumento del seno può essere personalizzato in base ai tuoi desideri. La domanda potrebbe essere: come ingrandire il seno? Alcune donne desiderano un seno molto più grande mentre altre vogliono solo riempire meglio un maglione o bilanciare la loro figura. Prima di sottoporsi a un intervento chirurgico, dovresti discutere i tuoi obiettivi di aspetto con il tuo chirurgo plastico. Non tutte le donne desiderano un seno grosso, molte vogliono un seno più bilanciato e giovanile, altre un seno più piccolo ma ben proporzionato. In questo contesto andiamo a vedere come la chirurgia plastica lavora per questi obiettivi.

Per una prima visita contattaci allo 0283595639 

 

Come far crescere il seno, tipi di Impianti

Come aumentare il seno

Poiché ci sono diverse scelte da fare sullo stile dell’impianto, è importante discutere tutte le opzioni con il chirurgo. Come far crescere il seno dipende in gran parte dalle tue preferenze e da come il chirurgo le può tradurre in pratica.

Superficie

Sono disponibili due tipi di superficie dell’impianto per i pazienti sottoposti ad aumento, liscia e strutturata. Gli impianti testurizzati hanno piccole protuberanze sulla loro superficie. Questi impianti sono stati sviluppati nella speranza di ridurre il rischio di contrattura, una complicazione che alcune donne sviluppano dopo l’aumento. Gli impianti lisci hanno una superficie liscia piuttosto che irregolare. Molti chirurghi preferiscono gli impianti lisci per la loro sensazione più morbida e naturale.

Filler-riempitivi

Le donne possono scegliere tra protesi riempite con gel di silicone coesivo o con soluzione salina (soluzione di acqua salata). Entrambi i tipi di protesi sono stati utilizzati sin dai primi impianto al seno. A differenza delle protesi al silicone precedenti al 1990 con un riempimento più liquido, le protesi moderne sono riempite con silicone che ha una consistenza “orsetto gommoso”. Sebbene non ci siano prove che l’esposizione al silicone possa causare malattie negli esseri umani, alcune donne preferiscono che i loro impianti siano riempiti con soluzione salina

E se si rompe?

Nell’improbabile caso di una rottura del guscio esterno dell’impianto, la soluzione salina è formata da acqua salata, che è completamente riassorbibile. Quindi in caso di rottura verrebbe semplicemente assorbita nel corpo e l’impianto si sgonfierebbe. Il silicone non è biodegradabile e quindi una donna non noterebbe probabilmente alcun cambiamento nel volume dell’impianto se ci fosse una perdita di integrità nel guscio di un impianto riempito di silicone. La maggior parte dei chirurghi e dei pazienti concorda sul fatto che le protesi riempite di soluzione salina non hanno la sensazione naturale delle protesi riempite di silicone.

Forma

Forma

Ci sono due opzioni di forma per gli impianti, a lacrima o rotondo. In generale, le protesi rotonde si adattano meglio alla forma naturale del seno e offrono alle donne risultati favorevoli. Gli impianti a goccia, o sagomati, possono essere adatti per le donne a cui sono state rimosse parti del seno durante un precedente intervento chirurgico, come la ricostruzione della mastectomia. Gli impianti rotondi possono essere lisci o texturizzati mentre gli impianti sagomati sono sempre testurizzati.

Posizionamento

Gli impianti possono essere posizionati dietro il tessuto mammario, sotto la ghiandola o dietro i muscoli pettorali del torace sottomuscolare. Circa il 75% dell’aumento viene eseguito nel piano sottomuscolare. Gli studi dimostrano che un posizionamento sottomuscolare può ridurre la possibilità di contrattura del tessuto cicatriziale e consente una mammografia più facile dopo l’intervento chirurgico. Il posizionamento sottomuscolare offre in genere risultati migliori per le donne magre o le donne che sperano di ingrandire drasticamente il seno. Il posizionamento sottoghiandolare, può offrire alle donne con cedimento del seno risultati migliori.

Come ingrandire il seno, hai bisogno di maggiori informazioni o vuoi parlare con un chirurgo plastico? Chiama lo 0283595639!

 

Come avere il seno più grande? Tipi di procedure

Come avere il seno più grande? Tipi di procedure

  • Piega inframammaria o sotto-pettorale

Questa procedura prevede un incisione nella piega sotto il seno e tende a consentire al chirurgo un controllo più diretto del posizionamento dell’impianto. Circa il 70-80% degli aumenti del seno viene eseguito utilizzando una procedura di piega sottomammaria. Il posizionamento dell’incisione consente effetti minimi sulle aree del seno che producono latte. La stessa incisione può essere utilizzata anche se sorgono complicazioni o sono necessari ulteriori interventi chirurgici. L’aumento della piega inframammaria funziona bene per i pazienti più anziani o le mamme, poiché l’età e la gravidanza consentono una quantità naturale di cedimento del seno. Questo abbassamento naturale consente di nascondere bene l’incisione chirurgica per la maggior parte delle donne. Giovani donne, donne magre o donne che non hanno ancora avuto figli e non hanno pieghe sotto il seno possono avere una cicatrice più visibile con questa procedura.

  • Trans-ascellare

Durante questa procedura, viene praticata un’incisione sotto l’ascella o l’ascella e viene utilizzata per inserire un impianto sopra o sotto il muscolo. Alcuni chirurghi useranno un endoscopio, che è una piccola telecamera a fibre ottiche, per aiutarli a completare l’intervento. Circa il 10 percento degli aumenti del seno viene eseguito utilizzando una procedura trans-ascellare. Il vantaggio dell’aumento trans-ascellare è che non c’è cicatrice sul seno stesso. Un potenziale svantaggio di questo approccio è che ottenere un posizionamento simmetrico dell’impianto è un po ‘più difficile e la correzione dei problemi post-operatori richiede probabilmente ulteriori incisioni sul seno. Inoltre, c’è il rischio di cicatrici ispessite che sono visibili con indumenti senza maniche, costumi da bagno o mentre le braccia sono sollevate.

  • Peri-areolare

In questa procedura, viene praticata un’incisione attorno al complesso capezzolo-areola e la cicatrice tende a fondersi con il bordo dell’areola. Poiché l’incisione è molto vicino alle parti del seno che producono latte, le donne che ricevono l’aumento peri-areolare possono avere più problemi con l’allattamento al seno e la sensazione del capezzolo dopo l’intervento chirurgico. Questa è l’incisione preferita per le donne con seno molto piccolo che non hanno alcuna piega sotto il seno.

Come aumentare il seno, hai bisogno di maggiori informazioni o vuoi parlare con un chirurgo plastico? Chiama lo 0283595639!

  • Mastoplastica additiva transombelicale (TUBA)

Questo nuovo approccio all’aumento utilizza un’incisione attraverso l’ombelico. Un endoscopio, o piccola telecamera a fibre ottiche, viene fatto passare attraverso l’incisione in una tasca sotto il seno. L’impianto viene quindi inserito attraverso questo tunnel e gonfiato con soluzione salina. TUBA è disponibile solo per impianti salini sotto ghiandolari. Gli impianti posizionati utilizzando TUBA hanno una probabilità leggermente maggiore di danni. Durante il posizionamento, i chirurghi possono eventualmente creare un tunnel sotto uno dei muscoli. Se sono necessarie complicazioni o interventi chirurgici aggiuntivi, potrebbe essere necessaria un’incisione aggiuntiva più vicina al seno. Infine, i produttori spesso non onorano una garanzia dell’impianto se viene posizionata utilizzando TUBA. A causa di questi potenziali problemi, i nostri chirurghi sconsigliano l’approccio TUBA.

Chiama ora! 0283595639

 

Come rassodare il seno, al mastopessi o lifting del seno

Come rassodare il seno, al mastopessi o lifting del seno

Un lifting del seno ripristina una forma più soda, più vivace ed esteticamente più gradevole di un seno cadente. Questo non solo può migliorare l’aspetto di una paziente ripristinando le sue proporzioni giovanili e femminili, ma anche aiutare nella quotidianità nell’indossare reggiseni e costumi da bagno, adattandosi più comodamente e in modo attraente.

L’intervento rimuove la pelle in eccesso e rilassata, rimodellando il tessuto mammario e sollevando il capezzolo e l’areola in una posizione più avanzata. Le areole larghe e allungate possono essere ridotte durante l’intervento chirurgico di sollevamento del seno, creando un seno complessivamente proporzionato e dall’aspetto naturale. Questo è un’ottima indicazione su come rassodare il seno.

Tipi di sollevamento del seno

I chirurghi plastici utilizzano una varietà di tecniche di incisione per la chirurgia del sollevamento del seno; la tecnica esatta utilizzata varierà in base al tessuto mammario esistente della paziente, alla quantità di pelle in eccesso da rimuovere e ai suoi obiettivi personali. Il tuo chirurgo estetico ti consiglierà il tipo di lifting del seno che consentirà di ottenere risultati ottimali con le cicatrici meno evidenti possibile.

  • Sollevamento a mezzaluna

Indicato per correggere cedimenti minimi con cicatrici minime. I chirurghi estetici possono utilizzare la tecnica del “sollevamento a mezzaluna” per le donne che hanno una quantità molto piccola di cedimento da correggere. Ciò comporta una piccola incisione che corre a metà della metà superiore del bordo dell’areola.

  • Lifting peri-areolare o “a ciambella”

Indicato per correggere il cedimento lieve con una singola cicatrice. Le donne che stanno vivendo un leggero cedimento, ma comunque trarranno beneficio da un lifting del seno, sono spesso buone candidate per un lifting peri-areolare. Ciò comporta un’incisione circolare che corre attorno al bordo dell’areola e, come il sollevamento a mezzaluna, viene comunemente eseguita in combinazione con l’aumento del seno. Questo sollevamento può anche essere efficace per aiutare a ridurre le dimensioni dell’areola. La cicatrice risultante traccia il bordo dell’areola.

  • Lifting verticale o “lecca-lecca”

Indicato per correggere cedimenti moderati fornendo un rimodellamento più ampio. Questo tipo di lifting del seno è comunemente usato, in quanto consente a un chirurgo estetico di rimuovere la pelle in eccesso e rimodellare l’intero seno con cicatrici modeste e facilmente nascoste. Un sollevamento verticale prevede 2 incisioni: una attorno al bordo dell’areola e una che corre verticalmente dal fondo dell’areola alla piega sottomammaria, creando una forma a “lecca-lecca”.

  • Sollevamento a T invertito o “ancoraggio”

Indicato per un modellamento drastico, per correggere cedimenti estesi. Se hai un seno molto cascante e pendulo, un sollevamento dell’ancora, che consente a un chirurgo estetico di rimuovere una quantità significativa di pelle in eccesso e tessuti cascanti, può dare i migliori risultati. Questa tecnica prevede 3 incisioni: una attorno al bordo dell’areola, una verticalmente dal fondo dell’areola alla piega del seno e una lungo la piega sottomammaria, nascosta nella piega del seno. Il tuo chirurgo estetico può utilizzare questa tecnica anche se stai effettuando una riduzione del seno con sollevamento. Anche se l’ancoraggio è dotato di cicatrici visibili, queste in genere svaniranno in modo significativo con la cura adeguata e sono facilmente nascoste da un bikini.

 

Conclusioni

Speriamo di aver risposto alla domanda iniziale su come aumentare il seno! Ora hai un quadro più che ampio per valutare le differenti opzioni. Ricordati però di rivolgerti sempre ad un chirurgo plastico certificato e che possa ampiamente documentare la sua esperienza. Se non conosci nessuno chiama lo 0283595639, ti metteremo in contatto con i migliori chirurghi che da anni lavorano con noi e sono ampiamente recensiti!

Richiedi una visita gratuita con il dottore 0283595639

Seguici sulla nostra pagina Facebook!

Preventivo

RICHIEDI PREVENTIVO
Chiama Ora
Whatsapp
Email