Peeling chimico

Che cos’è il Peeling Chimico?

Peeling chimico

I peeling chimici sono trattamenti cosmetici di medicina estetica che vengono applicati su viso, mani e collo. Sono utilizzati per migliorare l’aspetto e la planarità della pelle. Durante questa procedura, sono applicate soluzioni chimiche all’area da trattare, a seguito di questo si verifica un distacco delle cellule epiteliali superiori fino a farle staccare.

Quando il processo ha termine la nuova pelle sottostante è più liscia e appare meno rugosa. Un vero e proprio trattamento anti age che viene usato anche da chi soffre di acne per migliorare le cicatrici.

Per chi è indicato il peeling chimico?

chi-sono

In generale, i pazienti con pelle chiara e capelli chiari sono i candidati migliori per i peeling chimici. Se hai la pelle più scura, potresti anche avere dei buoni risultati, a seconda del tipo di problema da trattare. Ma potresti anche avere maggiori probabilità di avere un tono della pelle non uniforme dopo la procedura.

Ci sono una serie di motivi per cui le persone possono utilizzare i peeling chimici:

  • Rughe e linee sottili.
  • Danni del sole.
  • Cicatrici da acne.
  • Iperpigmentazione.
  • Cicatrici.
  • Melasma.
  • Tono della pelle irregolare o arrossamenti.

Come viene fatto un peeling chimico?

I peeling chimici sono tipicamente eseguiti in studio al massimo, solo in caso di peeling profondi, possono essere eseguiti in una struttura chirurgica ambulatoriale. Prima della procedura, si provvede a legare i capelli, pulire accuratamente la zona da trattare e potrà essere applicata una protezione agli occhi come occhiali o garze.

Il medico può utilizzare un anestetico topico sulla parte da trattare, in genere lo applica quando si tratta di lesioni profonde, es. cicatrici da acne o esiti cicatriziali. Quasi sempre lo utilizzano per il viso ed il collo che sono molto sensibili.

Tipologie di peeling!

Come detto a seconda del tipo di problema si deve trattare si possono distinguere almeno tre categorie di peeling:

  • Peeling chimico leggero

Prevede tempi di recupero piuttosto rapidi circa quattro o sette giorni. IN questa fase transitoria la pelle potrebbe risultare più chiara o più scura.

  • Peeling chimico medio

Tempi di recupero da cinque a sette giorni. In seguito a questo livello di trattamento sono frequenti gli arrossamenti che persistono anche dei mesi. È probabile che la pelle si gonfi, formando anche delle croste al termine delle quali appare una nuova pelle decisamente più liscia e morbida.

  • Peeling chimici profondi

I peeling chimici profondi, da eseguire solo dietro controllo medico, causano gonfiori e arrossamenti, con sensazione di bruciore o di pulsazioni sulla parte. In media i tempi di recupero sono di due settimane per sviluppare la nuova pelle. È normale che il rossore invece, duri per diversi mesi.



Richiedi una consulenza
0283595639


Fissa un appuntamento

Oppure compila il modulo qui sotto
Peeling chimico



 
RICHIEDI PREVENTIVO
Chiama Ora
Whatsapp
Email