Prevenzioni sulle protesi mammarie e glutei Milano

Segni dell'invecchiamento
Segni dell’invecchiamento
21/02/2020
Laserterapia
Laserterapia Milano
24/02/2020
Vedi tutto
Prevenzioni sulle protesi mammarie e glutei

Prevenzioni sulle protesi mammarie e glutei Milano non basta installarle devi anche prendertene cura.

Prevenzioni sulle protesi mammarie e glutei Milano a chi ci rivolgiamo e perchè dobbiamo fare prevenzione?

Sono sempre più le donne che scelgono di usufruire dei benefici che possono nascere dall’installazione di protesi mammarie e protesi glutei. Sono infatti molti gli interventi che si svolgono quotidianamente. Per eseguire questi interventi come sappiamo è necessario rivolgersi ad un chirurgo plastico che dopo un’attenta visita e dopo aver ascoltato i desideri dei pazienti potrà definire la strada migliore da intraprendere. Un buon chirurgo è quello che sa consigliare un paziente da una base obiettiva.

Molto spesso ci sono donne che cercano ad esempio un aumento considerevole del proprio seno passando da una scarsa prima ad una quinta la maggior parte di loro si pente dopo l’intervento perchè non ha considerato che si può creare uno squilibrio del corpo e che il corpo stesso può subire l’aumento di peso dovuto alle enormi dimensioni del seno. Un buon chirurgo plastico pensa ad esporre tutte queste eventuali problematiche alla propria paziente anche se questo può voler dire che una paziente possa rinunciare ad un intervento. Stabilito però che l’intervento si farà ci sono delle regole di prevenzione sulle protesi mammarie e glutei Milano che ogni donna che si è sottoposta all’intervento deve seguire. In questo articolo andremo a scoprire come prendersene cura.

Non basta installarle sono necessarie prevenzioni sulle protesi mammarie e glutei Milano: protesi al seno

Prevenzioni sulle protesi mammarie e glutei Milano

Come ogni tipologia di protesi anche per quelle al seno ne troviamo differenti e di diverso tipo. La scelta del tipo di protesi è una scelta condivisa tra paziente e chirurgo plastico. Ciò vuol dire che il chirurgo plastico proporrà alle proprie clienti le varie protesi che tratta e in base all’indice di gradimento e al risultato che si vuole raggiungere si opterà per una scelta o per un’altra. La mastoplastica additiva è ormai routine e si può riprendere la propria vita normale dopo 2/3 settimane. Ci sono diverse precauzioni che vanno assunte vediamo quali.

Prevenzioni post operatorie

  • No ad alcol e fumo per le prime 3 settimane dopo l’intervento
  • L’organismo deve essere perfettamente e costantemente idratato
  • Per le prime due settimane non è possibile eseguire attività fisica o lavorativa
  • Bisognerà portare un reggiseno contenitivo
  • Visita di controllo post operatoria al fine di verificare l’andamento dell’intervento.

Prevenzioni generali

  • Ogni anno è richiesta una visita dal senologo, dal chirurgo plastico ed una ecografia mammaria al fine di verificare il corretto funzionamento e posizionamento della protesi. Grazie a queste visite sarà possibile evidenziare alcune problematiche lievi se si presentano e prevenirle per tempo.
  • Sostituzione delle protesi quando necessario. Le protesi di odierna costituzione offrono una garanzia di 20 anni cioè le case produttrici informano della reale possibilità di doverle sostituire soltanto dopo 20 anni. Se però non ce ne prendiamo cura potrebbero rompersi e richiedere una sostituzione, quando possibile, immediata. Al tempo stesso potrebbero usurarsi, spostarsi o perdere tono prima dei 20 anni e in tutti questi casi bisogna ricorrere subito ad uno specialista che si occuperà della loro rimozione ed eventuale nuova installazione.

Chiama lo 0291675531

Prevenzioni sulle protesi mammarie e glutei Milano: protesi ai glutei

Glutei

Sempre più donne scelgono anche l’opzione dei glutei aumentati anche se al giorno d’oggi non sono ancora richieste quanto quelle al seno. In questo caso parliamo di un intervento di gluteo plastica. Al giorno d’oggi questo tipo di intervento è di elevata qualità e al pari della mastoplastica additiva. Per i glutei si ha bisogno di protesi specifiche che però non si distanziano molto da quelle del seno. Questo tipo di intervento è considerato un intervento invasivo ed è possibile imbattersi in alcune problematiche di vario genere, è perciò bene affidarsi sempre ad un esperto del settore medicina chirurgia plastica. Vediamo in questo paragrafo quali sono le prevenzioni da adempiere per le protesi ai glutei.

Prevenzioni post operatorie

  • Mantenere il corpo perfettamente idratato soprattutto nella zona glutei sia prima che dopo l’intervento
  • Per le prime 72 ore non sarà possibile sedersi neanche un secondo.
  • Dopo 10 giorni dall’intervento sarà possibile riprendere l’attività lavorativa qualora non implichi stare seduti per molto tempo. Infatti per le prime due settimane si potrà stare seduti soltanto per brevi periodi di tempo.
  • No alcool e sigarette per almeno 3 settimane dopo l’intervento
  • Si avvertiranno le protesi i primi giorni, la sensazione di dolore e fastidio si ridurrà fino a scomparire del tutto.
  • Si indosserà una guaina contenitiva per almeno 30 giorni.
  • Dopo un mese dall’intervento potremo riprendere l’attività sportiva ma senza esagerare la sua totale ripresa potrà essere svolta solo a tre mesi dall’intervento.
  • Per il primo mese non bisognerà esporsi al sole.

Prevenzioni generali

  • Controllo medico dal chirurgo plastico con ecografia ai glutei ogni anno al fine di verificare il posizionamento e il funzionamento della protesi.
  • Stendere sempre crema solare 50+ ogni volta che ci esponiamo al sole nella zona dei glutei.
  • Le protesi vanno sostituite dopo 20 anni salvo nei casi in cui si manifesti un’usura, una rottura, un mal posizionamento o un indurimento. Infatti in tutti questi casi la protesi va rimossa immediatamente ed eventualmente nei casi in cui è possibile installarne una nuova.

Per maggiori informazioni chiama lo 0291675531

Perchè rimuovere le protesi se non rotte?

Perchè rimuovere le protesi se non rotte?

Si rimuovono le protesi non rotte perchè la paziente può avvertire dolore davanti ad una protesi indurita. Una protesi non ben posizionata può causare dolore nella zona mammaria. La protesi usurata può causare perdite di liquido o prodotto con cui è costituita la protesi stessa, la perdita di liquido può infiammare i tessuti circostanti causando lesioni di entità non definibile. Ecco perchè sono importanti le prevenzioni sulle protesi mammarie e glutei Milano.

Conclusioni

A Milano per le prevenzioni sulle protesi mammarie e glutei Milano puoi rivolgerti al nostro centro di chirurgia e medicina estetica. Qui un team di professionisti sarà pronto a prendersi cura di te, del tuo corpo e delle tue protesi. Quando scegli di realizzare un intervento di mastoplastica o gluteoplastica stai scegliendo di sottoporti ad importanti interventi con molti effetti collaterali possibili, ecco perchè devi scegliere i migliori sul campo. Noi lo siamo, quindi non esitare ancora e contattaci immediatamente per chiederci tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Contattaci! 0291675531

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook!

Preventivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RICHIEDI PREVENTIVO
Chiama Ora
Whatsapp
Email